Concorso: “L’Europa inizia a Lampedusa”

Pubblicato da il 24 Mag 2017

Il Miur ha indetto il concorso per studenti “L’Europa inizia a Lampedusa” al fine di commemorare i tragici eventi del 3 ottobre 2013, quando al largo dell’Isola 368 migranti persero la vita in uno dei più tragici naufragi avvenuti nel Mediterraneo, nell’ambito delle migrazioni dal Nord Africa verso il nostro Paese.

Il Concorso si concluderà con un evento finale il 3 ottobre a Lampedusa. La data non è casuale ma coincide con la  “Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione”, istituita con  la legge n. 45/20016.

A Lampedusa, dunque, al termine del Concorso, 200 studenti provenienti dall’Italia e dall’Europa si incontreranno per quattro giorni, sviluppando attività laboratoriali per approfondire e condividere i temi dell’accoglienza e del dialogo fra i popoli, commemorando così l’evento.

Il Concorso è rivolto a studenti italiani ed europei tra i 16 e i 18 anni (terze e quarte classi delle scuole secondarie di secondo grado), che potranno esprimersi – singolarmente o in gruppo – con scritti, disegni, fotografie, video o prodotti multimediali.

Le scuole, interessate alla partecipazione, dovranno inviare gli elaborati entro il 9 giugno 2017, secondo le modalità descritte nel bando e di seguito riportate:

Gli insegnanti coordinatori dovranno allegare una scheda di progetto, redatta utilizzando esclusivamente il modello allegato (allegato A), per ciascun lavoro realizzato dagli allievi. È necessario che la scheda sia compilata in tutte le sue parti.

I partecipanti dovranno inviare i loro elaborati nei formati previsti all’articolo 4 del presente bando, unitamente alla scheda dell’opera compilata in ogni sua parte e alle liberatorie allegate al presente bando (Allegati B e C), entro e non oltre il 9 giugno 2017, tramite wetransfer (https://www.wetransfer.com/) nel caso di file di dimensioni superiori a 2MB, al seguente indirizzo mail: dgsip.ufficio4@istruzione.it.

nota e bando

468 ad